venerdì 2 settembre 2016

Monaco di Baviera





Salve a tutti!!!!!!!!!! Ben ritrovati!!!! Avete finito le vacanze? Mio marito ed io siamo stati a Monaco di Baviera nel periodo di ferragosto e in questo post voglio mostrarvi alcuni scatti di questa bella città. 
Inizio con Marienplatz: è la piazza centrale di Monaco, cuore pulsante della città

7

è talmente vasta che è impossibile fotografarla per intero, è lunga ben 100 metri e larga 50. Domina la piazza Neues Rathaus (nuovo municipio), in stile neogotico, costruito fra il 1867 e il 1909

2

la cui attrazione principale è il Carillon, inserito nell'alto campanile con 43 campane e figure a grandezza naturale

3

suona ogni giorno, tre volte al giorno: alle ore 11, 12 e 17 e in quelle ore la piazza è piena di turisti che ammirano lo spettacolo che segue un cerimoniale ben preciso: prima partono le campane della torre per annunciare l'ora, poi parte la melodia del carillon, iniziano a muoversi i personaggi del piano superiore e quando si fermano, partono i danzatori del piano inferiore, infine il gallo dorato posto alla sommità del carillon, sbatte le ali, muove la testa e canta tre volte 

4


al centro di Marienplatz  c'è la Mariensaule. una colonna di marmo che sorregge una statua di bronzo dorato della Madonna, alla base della quale si trovano quattro putti, fu fatta costruire nel 1638 da Maximilian I in segno di ringraziamento alla Vergine per la liberazione della città da parte dell'esercito svedese durante la guerra dei trent'anni

6

sulla destra di Marienplatz, si trova l'Altes Rathaus, il vecchio municipio realizzato nel 1480, distrutto durante la seconda guerra mondiale e ricostruito nel dopoguerra

5

un altro bel monumento della piazza è la Fischbrunnen, fontana del pesce. E' tradizione dei monacensi,  sciacquarci il portafoglio il mercoledì delle ceneri, si dice porti bene...

8

in fondo alla piazza, si vedono i due particolarissimi campanili a forma di cipolla, alti 99 metri, della  Frauenkirke, la cattedrale di Monaco     

 9

l'interno della cattedrale.  Non ho potuto fotografare di più perchè stava iniziando la messa

10

lasciamo la Marienplatz e ci inoltriamo nelle strade adiacenti

11


12

Monaco è letteralmente invasa da biciclette e ovunque ci sono piste ciclabili, questo è un parcheggio molto particolare, a due piani e coperto

13

tappa d'obbligo per gli amanti della birra e non, è la bellissima birreria Hofbrauhaus (HB), la più bella di Monaco 

14

bellissimi gli affreschi e i suoi tavoloni in legno, è posta su due piani e può ospitare circa 2.500 persone,  qui si consumano circa 12.000 litri di birra al giorno

15

è stata uno dei principali "teatri" della politica tedesca, Hitler tenne proprio qui uno dei sui primi comizi

16

i clienti abituali, hanno l'onore di avere il loro boccale privato in ceramica, ben custodito al piano terreno

17

Karlsplatz

18

la Konigsplatz (piazza reale) fatta costruire da Ludwig I

19

è un'ampia piazza con edifici in stile greco-romano, ora sede di importanti musei

20

il bellissimo Teatro dell'Opera

21

nel bel mezzo di Viktualienmarkt, piazza del mercato delle vettovaglie, si trova l'albero di Maggio o "Maibaum", una specie di albero della cuccagna, simboleggia la grande festa popolare bavarese del primo maggio

31

ogni anno in tutta la Baviera, si fa a gara fra chi riuscirà ad innalzare l'albero più bello e più alto, alcuni raggiungono i 30 metri

33

ma torniamo al Viktualienmarkt, il bellisssimo mercato permanente che si trova a due passi da Marienplatz, fornitissimo, ci si trova di tutto e tutto è in perfetto ordine. Frutta e verdura

32

bellissimi fiori

35

tante varietà di funghi

36

tante specialità culinarie

37


34

il cuore del mercato è rappresentato da un meraviglioso giardino della birra. Dopo aver acquistato da mangiare e da bere nei vari stand, ci si può sedere qui a consumare in compagnia e in allegria il pranzo

40

concludo il reportage sul centro di Monaco, con immagini serali della maestosa Marienplatz

39

se il tour vi è piaciuto, tornate a trovarmi 

41

nella seconda parte del viaggio vi parlerò dei castelli di Ludwig e della strada romantica.
Un abbraccio a tutti voi che con tanta pazienza mi seguite, i vostri bellissimi e graditissimi commenti mi danno tanta gioia



martedì 12 luglio 2016

Vacanza in Puglia - quarta e ultima parte - Polignano a Mare




Concludo il reportage sulla vacanza in Puglia con un gioiello : Polignano a Mare.  La città  sorge su uno sperone di roccia a picco sul mare. Non si può andare in Puglia senza passare da qui.
Questa è l'immagine più conosciuta di Polignano : Cala Porto, chiamata anche Lama Monachile

2

per raggiungerla scendiamo gli scalini alla sinistra del ponte che la sovrasta

3

siamo quasi arrivati

4

fantastico!!!!!!!!!! Non vorremmo più risalire, è molto difficile abbandonare tanta bellezza

4a

eccoci all'ingresso del centro storico, ci accoglie l'Arco marchesale, ai suoi lati le alte mura di cinta

5

arriviamo a Piazza dell'Orologio, a destra la chiesa d Santa Maria Assunta

6

entriamo........con sorpresa troviamo la celebrazione di un matrimonio

9

dalla piazza si diramano a raggiera piccole stradine, 

33

lastricate con pietre levigate dal tempo, che  conducono alle balconate

7

che aprono su uno dei più incantevoli panorami che la Puglia offre, con uno stacco nel vuoto di 24 metri

10


8


11


13


12

lo spettacolo che si apre dalle balconate è mozzafiato, decidiamo di prendere un motoscafo che ci condurrà alla scoperta delle tante grotte e a gustarci la bellezza di Polignano dal mare

14

la giornata è stupenda e in mezzo all'acqua lo è ancora di più

15


16

arriviamo alla famosa Grotta Palazzese, che ospita un ristorante molto particolare perché i tavoli si affacciano proprio sulla grotta

17

ci troviamo all'interno della grotta, sopra di noi il ristorante e i suoi tavoli

20


19

l'acqua all'interno delle grotte

18


21

che meraviglia!!!!!!!!!!

22

ci fermiamo di fronte ad una piccola e caratteristica caletta

23


24

sono circa 40 le grotte, molte delle quali visitabili in barca o motoscafo, come nel nostro caso

25

il nostro giro in mare sta volgendo al termine

26

un'ultima vista dal mare

30

ed eccoci di nuovo a terra

27


28

le balconate sono un richiamo molto forte al quale non possiamo e non vogliamo sottrarci

29

questa è proprio a fianco del ristorante sulla Grotta Palazzese che avevamo visto dal mare

34


32


36

angoli deliziosi

37

che bel micione!!!!!!!

35

sta arrivando la luna

38

è ora di cercare un ristorante 

39

la cena è stata gradevolissima

40

un ultimo sguardo a un luogo da favola che porteremo sempre nel nostro cuore.
Termina qui il mio lungo reportage in quattro tappe sulla meravigliosa terra di Puglia, se non l'avete ancora fatto, vi auguro con tutto il cuore di visitarla, spero che i miei scatti siano riusciti a trasmettervi la bellezza e la magia di questi luoghi. Buona estate!!!!!!!!!!