lunedì 13 ottobre 2014

Il biscornu


Il biscornu è un oggetto molto particolare che mi ha sempre attratto, qualche tempo fa decisi di realizzarlo




avevo visto una foto e me ne ero innamorata, ma purtroppo non c'era lo schema del disegno, con pazienza certosina cercai di riprodurlo




Non tutti sanno cos'è un biscornu. E' un oggetto che può essere usato come portaspilli. E' composto da due quadrati ricamati e profilati che si uniscono centrando l'angolo del primo quadrato con la metà del lato del secondo quadrato. Una volta unite le due parti bisogna imbottirlo e infine occore applicare due bottoni corrispondenti : uno sulla parte superiore, uno sulla parte inferiore




Sembra complicato, ma vi assicuro che non lo è.. Ne avevo fatto anche un altro più piccolo qui.     
A me piacciono molto e a voi? Se volete realizzarne uno, cercate su internet, si trovano tanti tutorial


martedì 30 settembre 2014

Una domenica pomeriggio salendo in centro...................... a Perugia



E' un pò che non parlo della mia città: Perugia, ma oggi voglio portarvi con me in centro. Più esattamente, salire in centro, per chi non conoscesse Perugia e soprattutto l'acropoli, è bene sapere che per camminare in pianura è necessario arrivare in corso Vannucci, è indubbiamente una città in salita,  anche se supportata da scale mobili. Il mio percorso preferito è da sempre: parcheggio alla Cupa e salire per via dei Priori. Andiamo, dai...............




E' in corso un'estemporanea di pittura che ha come tema via dei Priori, i pittori hanno iniziato il loro lavoro al mattino e adesso stanno dando le ultime pennellate alle opere




mi piace molto questo quadro




è un percorso inconsueto e piacevolissimo




i pittori approfittano per esporre altre loro opere e scopro con piacere che quelle che sto fotografando, sono il lavoro di una mia conoscenza, l'insegnante di pallacanestro di mio figlio, la signora Nicoletta 
Giuglietti, che bello!!!! E' proprio brava, complimenti Nicoletta




anche quest'artista sta terminando il suo lavoro




proprio bravi




gli attrezzi del mestiere




uno dei punti più importanti della via, è sicuramente la torre medievale degli Sciri, recentemente restaurata




gli artisti che hanno teminato il lavoro, mettono a posto i loro strumenti


9


le opere vengono mano a mano appoggiate al muro in attesa del verdetto dei giudici. In bocca al lupo a tutti!!!!




lasciati i pittori alle spalle, riprendiamo la nostra salita




è un continuo susseguirsi di vicoli e vie laterali, sempre strette e in salita, questa è la bella via Ritorta

 

via sant'Agata




via dell'Orso




la salita è quasi terminata, si vede uno scorcio della facciata posteriore del Palazzo dei Priori, sede del Comune di Perugia e della Galleria Nazionale dell'Umbria

 


 


finalmente siamo arrivati in corso Vannucci

 


la facciata del Palazzo dei Priori


  19 


la lunetta del portale principale è un gioiello dell'arte gotica, le tre statue rappresentano i santi protettori della città: San Lorenzo, San Ercolano e San Costanzo (attuale patrono)




è una bella giornata ed è piacevole fare quattro passi fra i negozi e tavolini dei bar




la bella vetrina del mitico caffè Sandri

 


uno scorcio dell'interno

 


oggi il corso è particolarmente affollato




dopo la bella salita andiamo a sederci sulle panchine dei giardini Carducci




i portici del Palazzo della Prefettura




inizia ad imbrunire e si accendono i primi lampioni. Un ultimo sguardo al campanile di San Domenico e si torna  indietro. Allora................vi è  piaciuta la passeggiata?



martedì 9 settembre 2014

Orecchini, orecchini e ancora orecchini



Oggi voglio presentarvi le mie ultime creazioni in fatto di orecchini. Portate pazienza perchè sono veramente tanti





Inizio con questo color corallo, che adoro!!!  All'estremità ho inserito rispettivamente una perla e un componente argentato. Perla a parte, il resto proviene dal bottino di materiali acquistati durante il mio viaggio in Marocco esattamente un anno fa. Materiali che ho usato anche per realizzare i prossimi  4 modelli




pietre nere e componenti argento anticato


16


pietre diverse nei due orecchini ma l'armonia d'insieme mi piace




molto particolari le due grandi pietre di  vetro argentato




ho usato due pezzi unici per questi maxi orecchini leggerissimi




turchese e silver per il modello etno-chic  




altro modello ma stesso genere del precedente

 


goccia con perla e piccolo cristallo




ancora turchese e cristalli neri di due dimensioni diverse  




ruota rossa e sfere nere 




due grandi topazi




smeraldi con perla




per ogni sfera ho usato 31 cristalli




due gustosissime amarene

 


grandi cerchi di cristalli cognac

 


ancora cerchi ma più piccoli e sottili


13 

 
stessa tonalità ma notevole la differenza: il cristallo superiore è trasparente, quello sotto decisamente più grande e opaco

 


molto luminoso il grande cristallo dalle tante sfaccettature




e poi le perle violet e fucsia

 


ancora cerchi

 


per concludere, orecchini a  grappolo in due dimensioni diverse realizzati con la tecnica chainmaille. Gli anelli in alluminio argentato  e dorato , rendono quest'orecchino molto leggero e di grande effetto




Ce n'è  per tutti i gusti non vi pare???