domenica 16 settembre 2012

Trekking tra le vigne






Ieri, mio marito ed io abbiamo trascorso un'insolita e bellissima giornata, abbiamo partecipato ad un trekking tra le vigne. La felice iniziativa organizzata dall'Azienda Agraria Saio che si trova a soli 800 metri da Assisi.


Siamo partiti dal loro bellissimo Wine Shop


che spettacolo quest'enorme scaffale a parete!!!!!!!!


La nostra brillantissima guida, Agnese, figlia del titolare, che insieme a tutta la famiglia gestisce questa fiorente azienda


Insieme a noi c'erano  due giovani coppie di Avezzano e Pistoia, oltre al cane di Agnese, il fido Vito, che ci ha seguito per tutto il percorso



Fino alla sera precedente c'era stato il temporale, ma fortunatamente al mattino, è spuntato il sole


In questa parte della vigna, l'uva è già stata raccolta, Agnese ci ha spiegato come avviene la vendemmia con mezzi meccanici. Cerchiamo di sbirciare fra le foglie alla ricerca di qualche acino sopravvissuto alla macchina


ed ecco spuntare qualche chicco


Con grande piacere, ho notato che all'estremità di ogni filare, c'è una bella pianta di rose


Molto utili i cartelli informativi posti lungo il percorso


Che meraviglia le distese di filari.....questo tipo di vite si chiama Alicante



Agnese ci spiega che si   contraddistingue visivamente dagli altri vitigni per le sue belle foglie, che prima di altre diventano rosse, annunciando l'imminente arrivo dell'autunno



il buon Vito non ci molla un istante


distese di filari di Merlot



e di Grechetto (cliccando sull'immagine, s'ingrandirà un pò, in modo da permettervi di leggere alcune informazioni interessanti)



Agnese tira fuori dal suo zainetto quest'oggetto misterioso, lo spettrometro, che serve per fare una prima valutazione del valore zuccherino contenuto nell'uva, spreme una manciata di acini


e il liquido entra così nello strumento


infine lo porta all'occhio, proprio come un cannocchiale e legge la gradazione dello zucchero, in questo caso è intorno ai 23°, significa che l'uva è pronta per il raccolto


l'azienda agricola produce anche un buon olio


quest'anno a causa della grande e perdurante siccità, il raccolto sarà scarso, ma vedendo questi acini bellissimi, non si può non pensare ad un  olio   gradevolissimo


buonissima quest'uva!!!!!!!!


siamo arrivati alla parte più affascinante e suggestiva del nostro percorso in mezzo ai filari: da una parte c'è la piana di Santa Maria degli Angeli con la sua bella Basilica


e dall'altra la meravigliosa collina di Assisi, con il bellissimo Convento in primo piano e ad alla sommità l'imponente Rocca. Mi state invidiando vero???


Ecco la veranda, dove ci fermeremo per degustare tanta buone cosine........che presto ci porterà Agnese


nella breve attesa, prendo un altro scatto di questo di questo fantastico scenario...... mi chiamano: è arrivata Agnese con tre cestini, uno per coppia, vado....



in ogni cestino c'è il principe di casa : il vino. Ogni coppia ha scelto una bottiglia  diversa, così ce li gustiamo tutti e tre: Sangiovese 2008, Grechetto 2011 e Merlot Sangiovese 2007


olio extravergine di oliva  dell'azienda da passare sul pane per la bruschetta


formaggio locale e affettati accompagnati dalla tipica torta al testo umbra


il tutto accompagnato da un buon calice di vino. Cin cin a tutti!!!!!!!!!!!

60 commenti:

  1. Cara Emi credo di non essere mai rimasto incantato così tanto da un solo post!
    Le foto sono bellissime e raccontano una storia del vino il vero Toscano.
    Grazie infinite di aver tutto questo condiviso.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Un post splendido, queste foto mi hanno letteralmente incantato.....ma quanto é bella la nostra Umbria??? Tantissssssssimo
    Giulia

    RispondiElimina
  3. Bravissima...Con poche parole e belle foto sei stata più esauriente di una guida. Ti invidio proprio per questa bella giornata trascorsa tra i vigneti vicino ad un luogo magico qual'è Assisi.
    Adriana

    RispondiElimina
  4. Sara' che e' ora di cena ma... Mmmm... Che acquolinaaaaa!!! Che bonta': per me un po' di torta al testo con prosciutto crudo e un bicchiere di merlot 2007, grazie!!!! Saluti mik

    RispondiElimina
  5. Ogni volta è uno spettacolo che ci offri. Grazie ancora per queste splendide immagini e sì ti ho invidiata vedendole.
    buona serata
    sabrina

    RispondiElimina
  6. Interesting post, Emi :-) I could taste it all!

    RispondiElimina
  7. Una gita istruttiva in un luogo incantevole!
    grazie di averci resi partecipi, abbiamo appreso informazioni interessanti.
    un bacio
    Sabrina

    RispondiElimina
  8. Bellissimo resoconto di una splendida giornata. Ho la fortuna di aver sposato un'artigiano che fa le botti per il vino e molte volte ho visitato luoghi incantevoli come quelli che ci hai fatto vedere tu.Grazie a presto ciao Lorena

    RispondiElimina
  9. Oh sì, ti sto invidiando!!!
    Però mi godo anche queste belle immagini ed il racconto di questa meravigliosa giornata!!!
    A presto, buona settimana...

    RispondiElimina
  10. What a lovely day! Isn't it wonderful living near wine country? You take beautiful photos, especially the last one of the wine splashing into the glass.

    RispondiElimina
  11. Wow Emi,che giornata piacevole hai trascorso e poi...la cornice è da sogno!!!
    Un bacio.
    Morena

    RispondiElimina
  12. Hai passato una bellissima domenica in un luogo meraviglioso circondato da meraviglie: naturali, architettoniche...e direi che hai pure mangiato molto bene!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  13. Emiliana.
    que linda matéria nos apresenta!!!
    Amei ver cada foto, o Vito, as uvas, a paisagem, você, etc, etc....
    Lindo post.

    abraços de MF

    RispondiElimina
  14. Si ti sto invidiando con affetto perchè ci offri sempre delle immagini bellissime e perchè hai assaggiato oltre i meravigliosi vini anche la pizza al testo di cui mio marito mi parla spesso ma non mi ha mai portata ad assaggiare. Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  15. Che fantastica giornata, fino a poco tempo fa era anche la mia passione passeggiare nella vigne delle Langhe, o in quelle del Lambrusco dalle parti di Vignola, non per niente alcuni vini vengono definiti da meditazione, due gocce di un buon vino rosso, bianco, o rose non importa, una pergolato sopra la testa, una penna e un foglio di carta, mi sembra di dipingere una tela fatta di sole parole.
    saluti Riccardo poeta naif

    RispondiElimina
  16. Emi, ti ringrazio!
    Got è bello!

    Carissimi saluti Rosine

    RispondiElimina
  17. ...ma è il paradiso!!! Stupendo reportage, e Assisi sullo sfondo sembra una cartolina!!
    un bacio

    RispondiElimina
  18. E tale una degustazione di vini nel vostro paese sono meravigliosi.
    Sono stato due volte in Toscana e una volta in area Amalfi
    Avete un paese bellissimo!

    Spero che google tradurre il testo bene!

    Rosine Saluti

    RispondiElimina
  19. Un reportage interessante sotto ogni aspetto, complimenti Emiliana e prima di perderti di vista aspetta che mi inserisco subito tra i tuoi follower
    Ciao, a presto!

    RispondiElimina
  20. Ciao carissima Emiliana, non sono una intenditrice di vino, ma queste immagini invitano, non solo a degustarlo ma....
    Saluti Marge :-)

    RispondiElimina
  21. E' sempre un'emozione guardare il tuo blog!!! belle foto, bella musica!!! Bravissima Emi!!!! saluti Manuela

    RispondiElimina
  22. Mi hai fatta sbavare sulla tastiera! Che meravigliosa esperienza e che luoghi splendidi. Deve essere stata una passeggiata interessante, tra l'altro circondati da luoghi così stupendi. E chissà che bontà avrete degustato. Oddio come avrei voluto esserci pure iooooooo! Paola

    RispondiElimina
  23. Che bella avventura vissuta immersi nella Natura. Eppoi che degustazioni. Peccato in Internet manchi il profumo :)
    Bonne soirée
    Pierrot

    RispondiElimina
  24. Posso?? quante cose buone!! grazie per aver condiviso con noi la tua avventura baci lu...

    RispondiElimina
  25. Complimenti, le foto sono bellissime! Il blog poi è stupendo, molto ben curato e più che interessante! L'esperienza di sabato scorso ci è piaciuta tanto, anche grazie alla buona compagnia! Alla prossima! Elisa e Mario
    P.S. Grazie per la dritta della "festa della cipolla", è stata una scoperta assai piacevole! =)

    RispondiElimina
  26. What a beautiful walking through this winegarden. And I think you have enjoyed the wine too.
    Thanks for sharing this all with us. And thanks for visiting my blog and your reaction.
    Cheers and lovely greet
    Marja
    (marjascreativity)

    RispondiElimina
  27. A beautiful post Emi! Like always stunning photographs...

    RispondiElimina
  28. Un posto davvero bello! Complimenti per il simpatico e bel reportage!
    Grazie per la tua visita, molto gradita!

    Cri

    RispondiElimina
  29. Ciao Emi,
    effettivamente ero rimasta indietro di un po' di post.
    Me li sono guardati tutti con vero piacere, ho ammirato le tue belle foto ed anche i tuoi bei manufatti, complimenti!!!
    Vedere Assisi in foto mi fa venir voglia di tornarci per la sua bellezza spirituale, ma anche vedere le foto della Sardegna mi spingerebbe a partire subito per potermi bagnare in quelle splendide acque.
    Bacione,
    Marina

    RispondiElimina
  30. Agnese Mencarelli18 settembre 2012 16:49

    Ciao Emiliana,

    che foto magnifiche!
    Sono contenta che vi sia piaciuta l'esperienza in vigna, il vino e tutto ciò che lo ha accompagnato!
    é sempre un piacere far conoscere meglio il mosndo del vino e della viticoltura ma questa volta la compagnia è stata fantastica!

    Via aspetto in sala degustazione per un buon calice di vino!

    Cari saluti
    Agnese
    SAIO Assisi

    RispondiElimina
  31. Emi cara, sembrava di essere lì con te, fra i filari di viti e gli ulivi, che spettacolo! Sei stata così brava a coinvolgere i lettori nella tua passeggiata, si sentiva quasi il profumo di quelle colline.......e poi i vini e tutte quelle buone cose, una splendida giornata davvero, sono felice per te!
    Un abbraccio tesoro!
    Giancarla

    RispondiElimina
  32. Olá Emi,
    fiquei feliz em conquistar mais uma amiga. Seja bem vinda!!
    Lindas imagens, belíssima!!
    Um grande beijo, volte sempre!
    Simone

    RispondiElimina
  33. ciao <cara...ho viaggiato un po anch'io con queste foto meravigliose, ho mangiato e bevto in allegria


    un caro saluto

    giulia

    RispondiElimina
  34. Ciao Emiliana.
    Bellissimo blog.
    Un saluto.
    Sill

    RispondiElimina
  35. e buon appetito.........che bella gita....
    ciao
    Lucia

    RispondiElimina
  36. Ciao cara!!

    Che bello questo reportage.

    Molto interessante! A presto. NI

    RispondiElimina
  37. Ciao Emi, certo che sei invidiata! Grazie per l'apprezzamento del mio breve itinerario irlandese, ma grazie soprattutto per le calde immagini del tuo percorso ai piedi di Assisi, città che amo particolarmente, lì ho potuto fare esperienze importanti insieme a Cate e sentirmi profondamente dentro un luogo unico, lì i miei figli hanno scoperto un mondo + grande. Allora: buoni passi e alla prossima. Luigi.

    RispondiElimina
  38. Belissima esperienza, davvero!

    RispondiElimina
  39. Olá Emi, tudo bem?

    Adorei a sua visita e suas palavras tão amáveis.

    Seu blog é lindo, estou gostando de tudo Esse passeio que voces fizeram, além de interessante é muito lindo.

    um beijo carinhoso

    Regina Célia

    RispondiElimina
  40. Ciao Emi, grazie per il commento, e ancora grazie
    per questo bellissimo viaggio virtuale, compreso di spiegazioni!!!
    Un abbraccio Benedetta

    RispondiElimina
  41. ... non finirai mai di stupirmi!
    Sei strepitosa.

    Fla

    RispondiElimina
  42. Che regione!!! mi ci trasferirei dall'oggi al domani!!! Un bacio!

    RispondiElimina
  43. bellissimo!!! tra le foto e il racconto mi è sembrato di essere lì e seguire le spiegazioni della guida e gustare i sapori e i profumi.....grazie per la visita virtuale!!
    MGrazia

    RispondiElimina
  44. Bellissime queste foto,condivido a pieno il messaggio di maryGi,un bellissimo tour virtuale.Grazie anche per il tuo commento
    Ciao
    isabella

    RispondiElimina
  45. Che bella gita, una giornata in campagna è una giornata ben spesa. Interessante quel piccolo strumento per misurare gli zuccheri nell'uva, non ne avevo mai sentito parlare.

    RispondiElimina
  46. Ciao Emi, anzitutto grazie della visita da me.
    Hai fatto un resoconto per immagini veramente da lasciare a bocca aperta...un reportage bellissimo.
    Mi iscrivo subito fra i tuoi followers, buona domenica e a presto!

    RispondiElimina
  47. Accipicchia se ti ho invidiato, carissima Emi! Bel réportage tra le viti e non solo... Come sempre, i tuoi racconti sono sempre così precisi e puntuali, che quasi sembra di esser stati lì!! Se passi sul mio blog, troverai una sorpresina per te, che spero ti farà piacere!
    Baci
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  48. Oh Emiliana, che nostalgia di quei posti! Beata te che stai a due passi! Verde come l'Umbria, bianco come lì il formaggio e rosso come quell'uva ... è la nostra bandiera?
    Però ci hai lasciati solamante all'antipasto!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  49. Ciao Emi. Che bella gita! Un posto davvero splendido!!
    Grazie per condividere queste bellissime foto.
    erba

    RispondiElimina
  50. Interesante blog! estaré al pendiente. Saludos

    Vicco ♥
    Sígueme: http://viccoqueta.blogspot.mx/
    http://pdelagalaporragas.blogspot.mx/

    RispondiElimina
  51. Ciao Emiliana, che bella serie di foto, mi vien voglia di prendere la macchina e andare. Ma ahimè le mie ferie le ho fatte! Ciao e complimenti

    RispondiElimina
  52. cara Emiliana, è bellissimo, dettagliato e coinvolgente questo reportage. L'uva è un vero esempio di come per avere qualcosa di buono di deve lavorare, attendere, pazientare, e la natura fa il suo corso. Ho qui alcune piante e da profana ho imparato qualcosa.
    L'uva gialla in una delle tue fotografie, ha un aspetto cosi invitante!! Non so riconoscerne la qualità, ma fa pensare al nostro svizzero Chasselas che è buono anche da mangiare cosi.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  53. Ciao Emiliana, complimenti per il reportage e per il blog in generale. Ti faccio notare solo un piccolo errore nell'articolo. L'oggetto misterioso non è uno spettrometro, ma un rifrattometro.
    Roby

    RispondiElimina
  54. Ciao Emiliana, sono Silvia piacere!!! si ti stavo invidiando per un momento!! vado a curiosare sul sito mi piacerebbe portarci la famiglia un giorno a fare questo percorso
    grazie molto interessante
    ps. le rose di tessuto sono stupende!
    passa da me se ti va
    ciao!
    silvia

    RispondiElimina
  55. Ciao mi piace questo post. Belle foto. Coccole a Vito.

    RispondiElimina
  56. Ciao.
    Tutto molto interessante e istrurrivo mi hai fatto venire voglia di chiudere il PC e farmi un giretto, peccato qui piova forte ti saluto a presto.

    RispondiElimina
  57. Remarkable things here. I'm very glad to see your post. Thank you so much and I'm looking ahead to contact you.

    Will you please drop me a mail?

    Here is my webpage; http://doeszetaclearwork.webs.com

    RispondiElimina
  58. Thanks for another informative blog. Where else could I get that
    type of info written in such an ideal method? I've a undertaking that I am simply now working on, and I've been
    at the look out for such info.

    Have a look at my webpage - zetaclear reviews

    RispondiElimina